Il mio Grand Tour della Scozia: due mondi in uno

È finalmente giunto il momento di parlare della mia vacanza in Scozia. Siamo partiti in agosto, in alta stagione (non si hanno alternative a volte) e posso subito dire che sono state due settimane contrastanti: la prima sotto tono, la seconda spettacolare.

Mappa del Tour
Mappa del Tour

Prima di inoltrarci nelle Highlands, qualche notizia tecnica: abbiamo pernottato sempre in B&B, soluzione che si è rivelata felice, ma abbiamo affidato la prenotazione a un tour operator. Non avevamo scelta, essendo separati per la maggior parte del tempo non potevamo consultarci sulla scelta delle location, quindi abbiamo optato per una soluzione più semplice. Il tour operator è Cocktail viaggi il tour è esattamente questo che vedete sulla cartina.

Tutto bene, ma la comodità di avere “sotto controllo” il viaggio, con la scelta delle città e dei posti ci è mancata parecchio.

Perché divido il viaggio in due parti? La prima parte (abbiamo fatto il tour al contrario, da Glasgow a Edimburgo) riguardava la zona ovest della Scozia. Per intenderci, quella dell’Isola di Skye e delle Highlands. La seconda parte (per noi) è iniziata a nord per concludersi felicemente a Edimburgo.

A ovest abbiamo trovato brutto tempo, come ci si aspettava, ma quello che ci ha spiazzato di più è stato il nulla. Va bene il relax, il freddo e anche i paesaggi ameni. Va un po’ meno bene quando la suddivisione dei giorni prevedeva di stare in mezzo al nulla per due notti togliendo tempo a quello che invece ci ha entusiasmato di più: l’est.

A est c’è davvero il paradiso, castelli, paesaggi, sole, meteo favorevole, cittadine vive (seppur piccole) e milioni di luoghi mozzafiato da visitare!

Vi lascio con qualche foto, spero di regalarvi un po’ di quella magia che abbiamo intravisto in sole due settimane.

Ah, la mia location del cuore? Edimburgo. Voglio passarci almeno una settimana intera, alla scoperta della sua storia, delle sue ombre, dei suoi segreti e delle sue magie! Ci ho lasciato il cuore ❤

Advertisements

5 pensieri riguardo “Il mio Grand Tour della Scozia: due mondi in uno

  1. Anche io vorrei organizzare molto presto un viaggio in Scozia e queste informazioni sono a dir poco preziose! Per ora la città che mi è rimasta nel cuore è Dublino, a volte ancora soffro il mal d’Irlanda! Mi hanno detto che Edimburgo è molto simile. Quale periodo pensi sia il migliore per andarci?

    1. Ciao!! Il periodo migliore per me è fine estate inizio autunno, ma perché ho un debole per questo periodo dell’anno. Tuttavia credo che da aprile in poi, escluso dicembre, sia spettacolare!
      Edimburgo è molto più “scenica” di Dublino a parere mio, vedrai che ti innamori come è successo a me 🙂

      1. La verità è che si dovrebbe avere tempo sufficiente per visitare ogni città in tutte le stagioni, c’è sempre qualcosa di nuovo da vedere! Grazie per i tuoi consigli, li seguirò sicuramente 🙂

E tu che ne pensi? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...