Zonzo, zonzando… Zalando e lo shopping 2.0

Odio fare shopping. Girare per negozi e vetrine è anche bello, non mi fraintendete, ma quando si tratta di tirare fuori il portafoglio e acquistare tutto il divertimento se ne va. Almeno da me. Non perché io sia una taccagna braccino corto o, meglio, lo sono anche, ma il motivo è che io non so fare shopping.

shopping-11645Non sono mai convinta di quello che acquisto, così, per non sbagliare e non buttare via il danaro, acquisto sempre le cose più semplici e banali. Quelle che indosso da circa 15 anni: cardigan, dolcevita, jeans. E va bene, ma santo cielo… anche a me piacerebbe osare, cambiare, vivacizzare il guardaroba!

E, poi, guarda caso, tutto ciò che stuzzica la mia fantasia costa un po’ più del solito abbigliamento comfort. E, quindi, «Mica posso rischiare di buttare via 100 euro per poi non indossare nulla!».

E così mi aggiro per le vetrine giocando con la fantasia, ma con il portafoglio ben chiuso.

Finché un bel giorno non ho avuto l’idea malsana di aggirarmi per le “vetrine di”… Zalando. Ora, voi direte, che cosa cambia? In più non puoi nemmeno toccare i vestiti, non puoi provarli, non sai se il colore corrisponde.

tms-sns-201405081100--tms--sstylectnks-a20140508-1-20130922Certo, è vero, ma per me è stata una manna dal cielo: vestitini, scarpe, sciarpe, pantaloni… Una montagna di vestiti, tutti a portata di clic, tutti diversi e soprattutto con una varietà incredibile!

Mi sono riscoperta amante dello shopping: non chiedetemi perché, ma l’impulso all’acquisto mi si è risvegliato e finalmente riesco a osare! Se vedo, per esempio, un vestitino che mi piace, insolito, diverso, economico, clic!, e lo prendo.

Non ci sto a rimuginare ore e ore, non devo obbligarmi allo strazio del camerino, ai capelli che si spettinano, alle scarpe da riallacciare, alla commessa che da sempre rompe i maroni.

Ora, è vero che non sono molte le marche a buon mercato, ma qualcuna c’è e qualcuna è anche, guarda caso, di mio gusto. Finora ho acquistato poco: due vestiti (uno per matrimonio), magliette, camicia e borsa. Soddisfattissima!

maxresdefaultMa parlando di shopping 2.0, non possiamo dimenticare anche il mitico Amazon. Ecco, non so come facciano ancora a vivere gli store fisici, in questo caso, e parlo soprattutto di elettronica. Qui ho preso frullatori, cellulari, fotocamere, aspirapolvere… con sconti dal 20 al 40%. Eh, insomma. Mi sono anche tolta lo sfizio di un Dyson (casalinghe disperate con gatti in appartamento, non potete non conoscerlo) e mi ha cambiato la vita (ma questo è un altro argomento), spendendo 160 euro in meno!

Insomma, per le impedite dello shopping con il blocco da portafoglio (al limite del patologico eh!), ecco che si apre una nuova strada, senza nemmeno parcheggi da pagare in centro città 😀

 

Advertisements

11 pensieri riguardo “Zonzo, zonzando… Zalando e lo shopping 2.0

  1. Mah…… io non ho avuto tutte queste esperienze positive: mediamente ogni 5 acquisti onLine (amazon, ebay, ecc), almeno 1 delusione capita. Se si è sfigati anche 2.
    Non parlo di truffe vere e proprie ma comunque di prodotti che sarebbe stato meglio valutare dal vivo per non avere sorprese. Oppure incomprensioni/sbagli (spesso NON in buona fede!).
    Mai mai mai e poi mai comprerei dei vestiti senza provarli!!!!!

    Vero che è possibile la restituzione, ma in pratica spesso si preferisce evitare lo sbattimento.

    1. Eh lo so, per l’elettronica prima di ogni acquisto valuto anche dal vivo, lasciando però i negozianti “fisici” a bocca asciutta. Per i vestiti, guarda, la mia è proprio una fobia da camerino-negozio-commesse-shopping 😀

  2. Fedelissima dello shopping online presente! Quando faccio arrivare i pacchi da mia mamma mi dice “ma non facevi prima a prenderlo in negozio?” Forse facevo prima, ma mi costava di più…su Zalando non ho mai acquistato nulla, ma su Amazon ho comprato qualsiasi cosa, anche il portarotolo per la carta igienica (davvero!). Inoltre poter rispedire indietro quello che non ci dona / non funziona ecc e di poter provare i vestiti a casa e abbinarli dal vivo con altri capi invece che mentalmente è un grande plus! Io mi trovo molto bene anche su QVC…

  3. come ti capisco.. non tanto su Zalando ma… in 3 giorni? la triade: Kobostore (libri OMG LIBRI come non ci fosse un domani!!!), Zooplus (per la mia bigiolina pelosina) e Amazon…. la perdizione!!
    L’unica cosa che non riesco a comprare online sono scarpe e vestiti..e per fortuna! Altrimenti ciao, sarei rovinata. Per me è ancora irrinunciabile la sensazione tattile del materiale, e la prova specchio. E non me ne frega se posso restituire tutto aggratis dopo averlo provato comodamente a casa… a me lo shopping mette allegria solo se fattoin maniera tradizionale: esci, vidi, compri! 😀

    1. E lo so, ma infatti tu sei la mia guru dello shopping! Sai no, che se abitassi a Milano ti stresserei ogni 2×3 😀
      Qui in provincia mi viene male al pensiero di uscire, vedere facce tristi, magari in un centro commerciale… ma anche le sciuremaria del paesotto! 😉

E tu che ne pensi? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...