La gente di New York si racconta con una foto (Humans of New York)

Humans of New York è un progetto che ho trovato su Instagram e che mi ha subito affascinato per l’originalità, l’immediatezza e le emozioni che trasmette. L’ideatore è Brandon Stanton (nell’immagine di copertina di questo post), che dal 2010 ha iniziato a creare una sorta di “catalogo” degli abitanti di New York, fotografando oltre 10 mila persone. Il progetto, nel tempo, è mutato e si è trasformato in una vera e propria raccolta di storie che queste persone portavano dentro di loro.

Tutte insieme, queste citazioni o queste storie sono diventate un blog  con oltre otto milioni di follower sui social media e ne è stat fatto anche un libro. Un’idea semplice, dietro la quale però si cela tutta la complessità del genere umano. Una complessità in cui ci si riflette e con cui si piange, si ride, ci si commuove, ci si indigna. Tutti insieme.

Grande plauso all’ideatore, quindi, che grazie alla sua passione e alla sua curiosità ci porta a riconsiderare l’umanità intera, non solo quella newyorkese…

Provare per credere: trovate Humans of New York anche su Facebook, su Twitter e sul blog.

(Foto tratte dal blog di Brandon: cliccate sulle foto per leggere la didascalia intera)

Advertisements

4 pensieri riguardo “La gente di New York si racconta con una foto (Humans of New York)

E tu che ne pensi? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...