Gli henné di Aroma-Zone: i migliori in assoluto!

Stavolta vi parlo della svolta: se anche voi preferite le tinte con le polveri naturali (quali appunto Lawsonia e Indigo), questi “henné” vi cambieranno la vita. Qui si parla di altissima qualità e, non da ultimo, di prezzo equo.

Il sito di Aroma-Zone è conosciuto da tutte coloro che si cimentano negli “spignatti” per produrre cosmetici “fai da te” esclusivamente bio e ecobio. In verità, oltre a trovare quasi tutte le materie prime di cui avete bisogno, su questo sito è possibile acquistare prodotti “finiti”, come appunto le polveri per colorare i capelli. Non solo henné, quindi, ma anche Amla, mallo di noce, curcuma e infiniti altri.

Per le mie esigenze, ho provato i seguenti prodotti:

catalogue_colorations-shampoings_henne-rajasthanHennè du Rajastan: prezzo 3,50 euro per 250 grammi. La polvere è purissima, compatta, non fa grumi, si amalgama con le altre per ottenere il colore che preferite. Il rosso è molto intenso e dipende dalla percentuale e dal colore dei pigmenti coloranti di Lawsonia presenti (infatti trovate altre polveri di lawsonia che hanno differenti nuances, ma tutte di altissima qualità). 100% puro e naturale.

catalogue_colorations-shampoings_indigo-bio_3Indigo Bio: prezzo 4,50 euro per 250 grammi. È nero nero che più nero non potete desiderare. Il colore dura a lungo, la polvere è verde, finissima e crea una crema morbida una volta a contatto con l’acqua. Impossibile che coli, è ottimo anche mescolato alle altre polveri. 100% puro e certificato bio

catalogue_colorations-shampoings_henne-neutre_1_2Cassia (Hennè neutro): prezzo 2,50 euro per 250 grammi. Purissima e naturale, neanche a dirlo, è quella polvere che consente di rinforzare il capello, renderlo più docile senza colorarlo. Io lo uso da solo o in abbinamento con le altre polveri. Si amalgama perfettamente con l’acqua e crea una crema morbida che non cola.

Non so che altro dire, queste polveri parlano da sole, sono sicuramente le migliori che ho trovato in commercio e il fatto che costino meno della metà di quelle che ci rifila la maggior parte delle erboristerie la dice lunga sulla serietà del sito. Ovviamente bisogna acquistare online, ma le confezioni, da 250 grammi ciascuna, consentono una buona autonomia (basta fare un po’ di scorta!).

Qualità estrema assicurata. Colore che resiste e non scarica, capelli disciplinati a lungo, più sani e lucentezza massima.

Se seguite i link che vi ho messo qui sopra troverete anche ottimi suggerimenti sull’uso delle polveri, ma vi allego qui sotto la mia “routine” di colorazione naturale dei miei capelli.

Voto per gli Hennè di Aroma-Zone: 10 e lode.

*************************************************************************************

LA MIA PREPARAZIONE DELLA POLVERE DI HENNÈ + INDIGO (+ CASSIA)

Il colore di partenza dei miei capelli è un castano scuro, ho i capelli sotto le orecchie e a me basta di norma circa un etto o poco meno. Regolatevi secondo le vostre lunghezze.

Preparo le polveri in una ciotola di plastica, unisco l’acqua molto calda(direttamente dal rubinetto) gradatamente, poco a poco, e mescolo continuamente finchè non ottengo la consistenza desiderata (né troppo solida, difficile da spalmare, né troppo liquida, che colerebbe all’istante).

Per ottenere un bruno scuro-nero: 4/5 di indigo e 1/5 di cassia
Per ottenere un castano scuro: 3/5 di indigo, 1/5 di lawsonia, 1/5 di cassia
Per ottenere un cioccolato con molti riflessi: 2/5 indigo, 2/5 lawsonia, 1/5 cassia

Potete ovviamente variare le dosi a vostro piacimento, secondo il colore di base che avete e secondo i vostri desideri sul colore da ottenere: sperimentate! Io aggiungo sempre la cassia per rinforzare il capello, ma potete eliminarla.
Analogamente potete aggiungere ciò che vi piace: olio (argan, macadamia, semi di lino),  al posto dell’acqua, aceto o bicarbonato (il primo per la lawsonia, il secondo per l’indigo, nel caso faceste due colorazioni distinte, per equilibrare il ph del composto, ma per approfondimenti vi rimando al forum Capelli di fata o, se masticate un po’ di francese, alla pagina dedicata sul sito di  Aroma-Zone)

Distribuisco la pasta/crema con le mani o aiutandomi con un pennello da tinta, sempre in plastica. Lo lascio in posa, coperto da fogli di alluminio, per circa 3-4 ore: ho aumentato il tempo di posa per migliorare la resa e devo dire che la differenza si vede!

************************************************************************************************

Potrebbero interessarvi anche gli articoli presenti qui:
Cura dei capelli
Bio-shampoo da supermercato
Prodotti bio da supermercato per il viso e per il corpo

Annunci

19 pensieri riguardo “Gli henné di Aroma-Zone: i migliori in assoluto!

  1. Ho letto con grande interesse perchè vorrei coprire i pochi bianchi senza avere riflessi rossi per sempre. Ho fatto un paio di tentativi un anno fa con poca lawsonia per il primo passaggio e nero di khadi, ma i bianchi son tornati buanchi dopo alcuni lavaggi, invece gli altri hanno ancora riflessi rossi. Io sono castano svurs con meches naturali more e non li ho mai tinti, sono sani, uso solo bio. Con indigo e cassia riesco a coprire i bianchi? Mi han consigliato brun e indigo, ma nel brun c’è lawsonia. Aiutami, grazie.

    1. Ciao Cara, purtroppo solo con indigo e cassia dubito tu possa avere risultati duraturi. Però ti consiglio vivamente di provare gli henne di Aromazone, sono di qualità ottima e i risultati non deludono mai!

  2. Ciao, grazie a te ho conosciuto Aromazone, i prodotti sembrano molto buoni e la polvere dell´Henné é finissima…( abituata alla tavoletta Lush..).
    Ho letto tra le tue risposte che il Lawsonia, quindi il rosso, va fatto riposare una notte..come mai? cosa cambierebbe se lo applicassi subito dopo averlo mescolato?
    Grazie
    Silvia


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    1. Ciao! Puoi farlo riposare una notte semplicemente per farlo ossidato e renderlo quindi ancora più efficace nella resa del colore. Personalmente non ho mai avuto tanta pazienza… prova e fammi sapere 😉😊

  3. Ciao Bia . gentilissima nel rispondermi. I prodotti come indichi sopra nel post. li ho ordinati e arrivati gia’ da un po’ di settimane. Stasera debbo fare la tinta urgentemente, per la prima volta da sola,me l ha fatta sempre mia figlia e stasera non c e’.. Debbo dirti la verita’ spero tanto che venga bene poiche’ si deve laureare mio figlio e voglio rischiare con l henne’.Ho bisogno gentilmente di essere consigliata al massimo.
    Quindi ho una confez. di indigo Bio , una conf di henne’ du rajastan e due di cassia henne’ neutro poiche la debbo usare per mia figlia, adesso pero’ gentilmente se mi potevi dare la conferma degli acquisti che ho fatto per ottenere il castano scuro come riportato da te sopra in percentual in quanto parli di lawsonia sarebbe l henne’ du rajastan,
    Quindi gentilmente se mi potevi spiegare di preciso passo per passo cosa fare e in grammi per ogni conf di henne’ ,per ottenere il castano scuro . A riguardo dell olio io ho quello di semi di lino quando lo dovrei aggiungere,
    Scusami tantissimo per tutte queste domande ma ne ho bisogno . Grazie infinite,

  4. Ciao mi chiamo Marianna,,e ho deciso di passare all ‘ henne’, mi sono ritrovata su questo sito . mi e’ piaciuto tantissimo.
    Ho problemi di caduta dei capelli. e ricrescita ovviamente bianca e da un po’ di tempo che sono passata a tinte naturali.
    ma leggendo le alte qualita dell henne vorrei provarlo .
    La mia colorazione e ‘ castano scuro, ho letto sopra come hai riportato benissimo le spiegazioni e quale dovrei comprare , ho capelli fino all inizio della spalla mi sapresti indicare gentilmente il dosaggio.Vorrei ordinarlo subito sono in pessime condizioni,
    Ti ringrazio tantissimo.

    1. Ciao Marianna! Grazie mille del tuo messaggio, sono contenta ti sia servito il mio post, non ti pentirai di aromazone. Per il dosaggio, cmq, dipende molto dal capello, ti consiglio di fare delle prove. inizia con 100 grammi magari, poi ti regoli le volte successive. io nn lo peso, cmq, ho la classica vaschetta per le tinte e arrivo con la polvere a circa la meta’ della stessa, poi aggiungo acqua un poco alla volta e ottengo una crema densa (poco piu di meta’ vaschetta). fammi sapere poi come ti trovi!!

  5. Grazie per la risposta,
    il mio francese è troppo arrugginito per azzardarmi, sto temporeggiando anche a rispondere alla loro mail in cui mi chiedono come mi sono trovata con i loro prodotti… ma credo di avere capito e risolto il mio problema: avevo aggiunto della cannella! Forse troppa? Ad ogni modo è davvero l’henne migliore che abbia mai usato! Pastosissimo, piacevole, un colore bellissimo. Peccato stinga parecchio, proverò ad aggiungere aceto. Da ora in poi non lo lascerò più. Grazie

  6. Ciao! Grazie per i consigli; ti chiedo una cosa: ho appena fatto l’Henne Brune Grenat… ottimo per consistenza, ma aveva uno strano odore come di zolfo. Appena messo in posa ho avvertito un bruciore al cuoio capelluto che non mi ha permesso di tenerlo se non pochi minuti (circa 10 – 15 dalla fine dell’applicazione). Ho sciacquato subito perché non lo sopportavo: i capelli sono tinti comunque! Il bruciore permane, però. Ho cercato su web ma non ho trovato una spiegazione. Tu sai dirmi qualcosa? Finora ho usato un’altra marca, da due anni circa, e non mi ha mai dato problemi di questo tipo.
    Grazie mille!

  7. Ciao,
    volevo chiederti se dopo la preparazione dell’hennè e prima di applicarlo, bisogna farlo riposare per farlo ossidare ed eventualmente per quanto tempo. Io ho i capelli scuri, per cui dovrei fare una miscela a base di Indigo e Hennè du Rajastan. Ultima cosa: sul sito di Aroma-Zone ho visto che hanno già una miscela pronta per capelli castani, a base di un mix di erbe. Non la consigli? Meglio miscelare Indigo e hennè du Rajastan?

    Grazie mille, il tuo blog è stato molto ultile. 🙂

    1. Ciao! Io non faccio ossidare il mix perche’ serve piu’ che altro solo per la lawsonia ma non per l’indigo. Non ho provato il mix gia’ pronto di Aromazone, ma lo comprerei ad occhi chiusi! Prova entrambi magari, il prezzo e’ abbastanza contenuto ed eventualmente puoi modificare i vari mix se non ti convincono. Ma mi raccomando, poi fammi sapere 🙂

  8. ho molti capelli bianchi ed ho acquistato Hennè brun grenat, il risultato mi soddisfa tranne che per la ricrescita che si è colorata di un bell’arancio acceso. quindi ora mi ritrovo con due colorazione diverse sui capelli, come posso fare x ottenere un colore uniforme?

  9. Mi metto l’articolo fra i preferiti, in previsioni di nuove compere per la colorazione dei capelli, lo consulterò e sperimenterò presto dato che non ho mai provato l’henné, poi ti so dire che pasticci combino, andrei su Indigo Bio, dato che sono mora, e cosa c’è di meglio di un nero che più nero non si può? 😉
    Buona giornata e grazie dei consigli 🙂

E tu che ne pensi? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...