Fotografi surrealisti: Erik Johansson

Se c’è una cosa che mi piace della fotografia digitale è la possibilità di manipolazione che offre, un modo per integrare la realtà con la fantasia dando vita a forme d’impatto, a immagini che sembrano essere già dentro di noi e che non avremmo mai pensato di vedere. E invece, artisti come Erik Johansson ce le ripropongono nei loro lavori, lasciandoci a bocca aperta, perché «l’unica cosa che ci limita è la nostra immaginazione», dice Erik.

Nasce in Svezia ma vive a Berlino e la sua caratteristica è di catturare idee, non momenti. È così che dà vita alle sue opere, ispirandosi alla propria mente e unendo in una sola immagine centinaia di materiali, compiendo la magia alchemica di trasformare l’immaginazione in realtà.

 

Advertisements

7 pensieri riguardo “Fotografi surrealisti: Erik Johansson

    1. Sì anche io, adoro in particolare quelle delle strade, non so perché ma ho una fissa 😀 E poi quelle rielaborate, come queste, in versione “surreale”.

E tu che ne pensi? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...