Khadi, tinta naturale NERO

big_3477Uscita dal circolo vizioso delle tinte chimiche, che mi ha ossessionato per quasi 20 anni (ahimè), mi sono convertita all’henné o, meglio, all’indigo, visto che ho capelli scuri che vorrei mantenere tali e, anzi, scurire il più possibile. Finché non entrerò nel prossimo vortice dei capelli grigi, questa soluzione mi ha fatto rinascere i capelli.

Ho sempre usato le polveri della Forsan, perché sono facilmente reperibili in quasi tutti i supermercati, ma questa volta ho voluto provare qualcosa di più “pregiato” e ho optato, sul sito di Bio Vegan Shop, per le polvere Khadi.

Ho preso il colore nero, che contiene solo indigo (primo posto), lawsonia e amla. Ho preparato l’impasto con acqua calda (ma non bollente), semplicemente usando quella del rubinetto. Subito ho notato che, a differenza di quanto accade con le polveri della Forsan, si è creato un impasto molto omogeneo, senza grumi, molto cremoso (e senza alcun odore ferroso, ovviamente, solo profumo di “prato”!).

Si applica sui capelli umidi e devo dire che è facile tanto quanto qualsiasi colore da fare a casa. Non cola niente, tutto rimane a posto, il composto non è polveroso e quindi impregna i capelli facilmente. Poi ho coperto il tutto con una cuffia per doccia e, sopra, ho arrotolato un asciugamano per mantenere la temperatura tiepida.

Ho lasciato per due orette e… voilà! Si risciacqua perfettamente bene e il colore era fantastico: scurissimo (non nero, ma quasi, se lo rifaccio vengono nerissimi secondo me!) e lucidissimo. Dura anche parecchio, rispetto al Forsan, e non tende a scaricare (per nulla!).

La confezione contiene 100 grammi e costa sui 6 euro. Io ho i capelli corti e me ne è bastato la metà. Mi piace tantissimo e lo preferisco ad altri composti che ho comprato in erboristeria tempo fa, peccato che si trovi solo online 😦

VOTO Khadi, tinta naturale NERO: 9

Inci: Indigofera tinctoria (indaco), Lawsonia inermis (hennè), Emblica officinalis (Amla)

Advertisements

16 pensieri riguardo “Khadi, tinta naturale NERO

  1. […] Quando vi risciacquate via l’hennè noterete un bel colore blu intenso nell’acqua, ottimo! 🙂 Colora perfettamente, lascia i capelli morbidissimi e non ho bisogno di alcun balsamo per settimane. Aiuta anche a renderli più lisci (ma io non ne ho bisogno, ahimè). Il colore dura parecchio, per essere una polvere naturale. Direi che equivale al mio adorato Khadi. […]

  2. Ciao Bia!
    L’ho consigliato a mia sorella e se farò di nuovo l’hennè lo proverò anche io.
    Sabato ho fatto il bronzo della Sante a mia sorella: l’hai già provato? Non è affatto male, sicuramente meglio di Forsan.

    1. ciao carissima! No, non l’ho mai provato quello di Sante, ma dove lo compri?
      Guarda, con quello di Khadi secondo me ti troverai benissimo.
      Ora invece io ho delle polveri di Verdeluna da provare, non costano tanto, spero siano valide (farò comunque la recensione qui). Solo che si trovano online o nel negozio di Roma.

          1. Me lo chiedevo anche io.
            Sono miscele di polveri di lawsonia, amla, ecc ecc in base al colore e si procede come sempre, con acqua calda e via.

E tu che ne pensi? :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...